Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Posted by on 6 Mar 2012 in centro popolare experia | 0 comments

Catania. Experia. Experanza. Antico Corso.

Catania. Experia. Experanza. Antico Corso.

Cogliamo l’occasione della pubblicazione di una serie di articolo di testate online (che riportiamo nella pagina) sullo stato di abbandono sia dello stabile sgomberato che di tutto il quartiere. Cose da noi evidenziate dopo pochi giorni dallo sgombero. Vorremmo chiedere a tutti i giornalisti catanesi di interrogare gli amministratori della città, i suoi politici, i suoi burocrati, sulle ipotesi di sviluppo che avevano ipotizzato per il quartiere subito dopo lo sgombero del Centro Popolare, dichiarando in Consiglio Comunale che grazie al Comune esistevano già presidi e realtà che tutelavano il quartiere dal degrado sociale e urbano. Dopo 3 anni ci chiediamo: comu finiu?
Ma soprattutto, dovremmo chiedere agli “onorevoli” Catanoso, Pogliese, Messina, Bellavia, La Rosa, al burocrate Campo, al nostro Governatore Lombardo quanti milioni di euro ci sono in ballo per quella fetta di città? e soprattutto a chi andranno? Belle domande vero? Che tutto finisca come nel quartiere S. Cristoforo con i fondi europei? Mah!
Oppure in vista di elezioni amministrative e politiche ci compriamo un pò di consenso elettorale con false ipotesi di sviluppo?
Allora, ecco la vera domanda da fare a questi amministratori incompetenti e arroganti: a cosa vi serve questo degrado?

 

Di seguito una parte della storia dello sgombero del Centro Popolare Experia di Catania, raccontata da articoli e video pubblicati in rete.

 

http://storify.com/ExperiaCatania/catania-experia-experanza-antico-corso

 

Leggi il secondo articolo sulla storia dell’Experia

 

 

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *